This item is
Publicly Available
and licensed under:
Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-NC-SA 3.0)

 Files for this item

 Download all local files for this item (235.95 KB)

Icon
Name
header0695.xml
Size
5.68 KB
Format
XML
Description
METADATA
 Download file
Icon
Name
inferno-0695.txt
Size
230.27 KB
Format
Text file
Description
Version of the work in plain text format
 Download file  Preview
 File Preview  
DAIN001001 Nel mezzo del cammin di nostra vita DAIN001002 mi ritrovai per una selva oscura, DAIN001003 che/ la diritta via era smarrita. DAIN001004 Ahi quanto a dir qual era e\ cosa dura DAIN002005 esta selva selvaggia e aspra e forte DAIN002006 che nel pensier rinova la paura! DAIN002007 Tant' e\ amara che poco e\ piu\ morte; DAIN002008 ma per trattar del ben ch' i' vi trovai, DAIN003009 diro\ de l' altre cose ch' i' v' ho scorte. DAIN003010 Io non so ben ridir com' i' v' intrai, DAIN003011 tant' era pien di sonno a quel punto DAIN003012 che la verace via abbandonai. DAIN003013 Ma poi ch' i' fui al pie\ d' un colle giunto, DAIN003014 la\ dove terminava quella valle DAIN003015 che m' avea di paura il cor compunto, DAIN003016 guardai in alto e vidi le sue spalle DAIN004017 vestite gia\ de' raggi del pianeta DAIN004018 che mena dritto altrui per ogne calle. DAIN004019 Allor fu la paura un poco queta, DAIN004020 che nel lago del cor m' era durata DAIN004021 la notte ch' i' passai con tant . . .